Sliminazer Cerotti: Opinioni, Prezzo e Recensioni

In questa guida ti parleremo dei cerotti Sliminazer, un prodotto per dimagrire che in questo momento sta riscontrando un ottima risposta da parte del pubblico e dei nostri lettori. Affronteremo insieme questi argomenti:

  • Cosa sono questi cerotti
  • Ingredienti e formulazione
  • Funziona o è una truffa?
  • Possibili effetti collaterali
  • Come si usa Sliminazer
  • Quanto costa e dove comprarlo

Ci troviamo di fronte ad un rimedio contro i chili di troppo che il produttore descrive, in grandi linee, così: “è in grado di far perdere 7 chilogrammi in sole 4 settimane”.

È chiaro però che bisogna analizzare la questione, per capire se effettivamente questi cerotti mantengono le promesse iniziali. Ed è quello che faremo proprio oggi, visto che scopriremo tutti gli ingredienti di Sliminazer, i suoi effetti, i vantaggi e le controindicazioni.

Cosa sono i cerotti Sliminazer?

Ci troviamo di fronte ad una soluzione per perdere peso, molto diversa dai canonici integratori, visto che in questo caso si parla di cerotti. Di conseguenza, ecco la prima precisazione importante da fare: le sostanze contenute nel prodotto non vengono assunte dall’organismo attraverso la digestione, ma per via transdermica, dato che passano dal cerotto tramite la pelle.

Rimanendo sempre nel campo delle premesse, il produttore sostiene che – oltre a far perdere peso – questi cerotti sono ottimi per diminuire il senso della fame e per accelerare il metabolismo.

Il dimagrimento avverrebbe per merito di un accelerazione del processo di combustione dei grassi e dei tessuti dell’adipe, al punto da prolungarlo per tutte e 24 le ore della giornata. Ecco una lista dei principali vantaggi di Sliminazer:

  • Si dimagrisce H24, di giorno e di notte
  • Innesca la combustione dei lipidi
  • Aumenta il tasso del metabolismo basale
  • Sopprime il senso di fame
  • Migliora le performance dell’organismo a livello di attività fisica

Chiaramente ognuno di questi vantaggi dipende soprattutto dagli ingredienti contenuti nella formula, e Sliminazer non fa di certo eccezione.

Gli ingredienti dei cerotti

Le opinioni su Sliminazer sono molto positive, e il merito va agli elementi inclusi nella formula di questi cerotti dimagranti. La lista propone alcuni grandi classici dei prodotti per perdere peso, come nel caso dell’estratto di guaranà, del peperoncino di cayenna, degli estratti di tè verde e bacche di acai, della carnitina e della garcinia cambogia. Vediamo di approfondire questi ingredienti uno per uno.

  1. Estratto di guaranà

Nota anche come Paullinia Cupana, il guaranà è una pianta di origini brasiliane che spicca per via di molte proprietà positive per il dimagrimento.

Questo perché si tratta di una fonte piuttosto ricca di caffeina: una sostanza che ha la capacità di accelerare il ritmo del metabolismo fino al +11%, nell’arco di mezza giornata. In altri termini, l’estratto di guaranà provvede ad una combustione più rapida dei grassi e ad un maggior consumo in termini di chilocalorie.

Le notizie positive non finiscono qui, perché ci sono diverse ricerche scientifiche che provano quanto segue: l’estratto di guaranà consente al corpo di produrre dei geni che rallentano la formazione dell’adipe (leggi uno studio scientifico).

Considera però che si tratta di studi non ancora testati sugli esseri umani, in quanto realizzati in provetta. Di riflesso, non abbiamo delle certezze in merito all’efficacia del guaranà per il dimagrimento.

  1. Peperoncino di Cayenna

Eccoci di fronte ad un altro must, presente negli integratori per perdere peso: il peperoncino di cayenna. In realtà si tratta di un’erbetta naturale spesso impiegata nel settore medico e farmaceutico, che condivide però alcune caratteristiche con i “classici” peperoncini. Si fa riferimento alla presenza della capsaicina, un composto chimico che ha il pregio di innescare il processo di termogenesi, accelerando il metabolismo e abbassando il senso della fame.

Almeno da questo punto di vista, ci sono diverse prove che confermano le qualità della capsaicina per dimagrire, e per sopprimere l’appetito. Nel caso dell’accelerazione metabolica, questa sostanza permette di bruciare con maggior efficacia e velocità i depositi di grasso accumulati dall’organismo. La soppressione del senso di fame, invece, spinge chi assume il peperoncino di cayenna ad abbassare il quantitativo calorico giornaliero. In entrambi i casi, si parla di vantaggi straordinari.

  1. Garcinia Cambogia

Se hai già avuto a che fare con i prodotti per dimagrire, sicuramente conoscerai la garcinia cambogia, una pianta indonesiana oggi molto nota nel settore.

La formula di Sliminazer include dunque anche il suo estratto, dato che la pianta in questione contiene interessanti quantità di acido idrossicitrico (HCA). Questo acido ha il compito di inibire la fame e di aiutare il soggetto durante la fase di dimagrimento.

Noi ci teniamo a sottolineare che non ci sono studi scientifici che confermano la grande efficacia di questo elemento: è senza dubbio utile, ma pare che non impatti moltissimo sul processo di dimagrimento.

I risultati sono infatti piuttosto contradditori, e non a caso i produttori di supplementi dimagranti la usano, ma solo in combinazione con altri elementi, per potenziarne gli effetti.

  1. Estratto di tè verde

Anche qui non ci troviamo di fronte ad una novità, visto che l’estratto di tè verde viene considerato come uno degli ingredienti migliori per dimagrire. Per quale motivo? Per la presenza delle catechine, flavonoidi che aumentano il senso di sazietà, che innescano il processo di termogenesi e che incrementano l’accelerazione metabolica basale.

In secondo luogo, l’estratto in questione abbonda di metilxantine, una molecola che permette al corpo di assorbire minori quantità di zuccheri. Non dimentichiamoci poi che questo estratto è ottimo anche come detossinante, dato che permette di eliminare le tossine dall’organismo e i liquidi in eccesso, agendo pure contro la ritenzione idrica. Infine, permette al corpo di bruciare meglio i grassi durante la fase del sonno.

  1. Estratto di bacche di acai

Ultimamente si fa un gran parlare di superfood, ovvero di quei cibi che fanno tanto bene all’organismo umano. Fra i più noti e diffusi troviamo le bacche di acai, una preziosa miniera di antiossidanti e di vitamine, che permettono al corpo di combattere l’azione negativa dei radicali liberi. L’estratto di queste bacche può dare una grande mano d’aiuto, durante il periodo di dieta, per una serie di motivi che meritano un approfondimento.

Per prima cosa, le bacche in questione non fanno dimagrire nel senso stretto del termine, ma fungono da validissimo supporto. Intanto perché regalano un importante senso di sazietà a chi le assume, e in secondo luogo perché aiutano il corpo a drenare i liquidi in eccesso.

Come se non bastasse già questo, l’acai berry disintossica dalle tossine ed è ricco di fibre: di conseguenza agisce anche sulla salute e sulle funzionalità dell’intestino, rendendolo più regolare.

  1. L-Carnitina

La formula dei cerotti Sliminazer include anche la L-carnitina, un amminoacido che ancora una volta troviamo di frequente negli integratori per dimagrire.

Te ne abbiamo già parlato nella nostra recensione su Ecoslim, ma occorre ripetersi, per via della sua grande utilità. In sintesi, questo elemento permette di aumentare il consumo dei grassi quando il corpo si trova sotto sforzo, dunque quando si fa attività fisica. Il tutto avviene per merito della beta-ossidazione dei lipidi, cosa che consente di ottenere anche energie extra da spendere quando ci alleniamo.

Sliminazer funziona?

Le opinioni su Sliminazer sono nella maggior parte dei casi positive, e la formula di questi cerotti conferma la presenza di molti vantaggi. Non tutti gli ingredienti si dimostrano effettivamente utili, ma la maggioranza sì, soprattutto se si parla della carnitina.

Dunque questi cerotti provvedono ad un incremento delle funzioni metaboliche, e ad un consumo di grassi e calorie più elevato del normale. Diciamo che la funzione di queste patch è identica agli altri integratori, solo che le sostanze penetrano nel corpo attraverso la pelle.

Occorre comunque specificare quanto segue: anche questi cerotti, al pari degli altri supplementi per dimagrire, sono utili solo se si svolge attività fisica regolarmente e se si controlla la propria dieta. In assenza del movimento quotidiano, o in presenza di una dieta ricca di grassi e sbilanciata, gli effetti di Sliminazer sono pressoché nulli. Non si tratta di un difetto, ma di un limite che appartiene ad ogni prodotto naturale sul mercato.

Possibili effetti collaterali

Sliminazer non ha effetti collaterali, perché si parla di un cerotto composto al 100% da elementi naturali. I suoi ingredienti, però, potrebbero causare alcune controindicazioni, per via delle sostanze contenute, come nel caso delle difficoltà nel prendere sonno.

Qui vale sempre un suggerimento aureo: prima di usare queste patch, chiedi lumi al tuo medico curante, per farti spiegare se sono adatte alla tua situazione. È un consiglio che comunque dovresti applicare tutte le volte che decidi di usare un prodotto per dimagrire, integratori compresi.

Ad ogni modo, il libretto informativo di Sliminazer specifica quanto segue: non possono usarlo né i minori, né le donne in gravidanza o in allattamento. È preferibile evitarne l’uso anche se si è soggetti a rischio da un punto di vista cardiocircolatorio, perché le sostanze contenute nel cerotto potrebbero accelerare il battito cardiaco. Infine, non è adatto alle persone intolleranti alla caffeina, per via della presenza del tè verde e del guaranà.

Come si usano queste patch?

Trattandosi di semplici cerotti, la loro applicazione non è affatto complicata. La prima cosa che devi fare è pulire accuratamente la zona dove andrai a sistemarlo.

Dopo di ciò, dovrai staccarlo una volta passate 12 ore circa, e lavare di nuovo l’area, per poi applicare un altro cerotto. Ricordati che la zona attiva, che contiene gli estratti descritti poco sopra, va sempre rivolta verso il basso, dunque a contatto con la pelle. Soltanto così permetterai alle sostanze di penetrare per via transdermica nell’organismo.

In ogni caso, la confezione include un libretto di istruzioni piuttosto chiaro sulla posologia di questi cerotti, quindi ti conviene attenerti alle indicazioni lì riportate. Le nostre prove, comunque, ci hanno lasciati soddisfatti anche sotto un altro aspetto: Sliminazer non unge la pelle, visto che non contiene olii, e non dà fastidio quando lo si indossa.

Quanto costa e dove acquistarlo

Una confezione di cerotti costa all’incirca 59 euro, ma questo prezzo di Sliminazer è tale solo se lo acquisterai dal sito ufficiale del produttore. Noi ti sconsigliamo di ordinarlo su altre piattaforme, per due motivi: potresti ricevere un prodotto diverso, non efficace, o potresti pagarlo il doppio. Inoltre, sappi che non è possibile trovarlo in farmacia e neanche su Amazon.

9.5 Punteggio totale
Sliminazer Cerotti un ottimo prodotto per dimagrire

Questo prodotto innovativo diverso dal tipico integratore agisce esternamente con un azione continua e molto efficace. I suoi ingredienti sono tutti testati per efficacia. Consigliato per chi o non gradisce o ha problemi ad assumete prodotti per bocca oppure per potenziare l'effetto di questi ultimi.

PROS
  • Evita l'assunzione per bocca passando per la vita transdermica
  • I suoi ingredienti sono efficaci per il dimagrimento sopratutto su pancia e finachi e zone critiche
CONS
  • Nessuno
Voto utenti 3.6 (15 voti)
Lascia un tuo commento

Lascia un commento

PROGETTONIDA